resistere-coronavirus-resilienza

Idee per r-esistere in tempo di crisi

In questi momenti, ognuno deve fare la sua parte. Mi sono chiesta “cosa posso fare io?”

 

La parola crisi deriva dal latino crisis e dal greco krísis, che significa ‘scelta, decisione’

Stiamo vivendo un momento di passaggio, è evidente. Una fase incerta, di transizione, che ci costringe ad affrontare i nostri limiti. Davanti al cambiamento, siamo chiamati a fare una scelta.

La scelta più difficile

Tutti noi, in questo momento, ci sentiamo pervasi da un senso di angoscia, e da emozioni contrastanti a cui magari non riusciamo nemmeno a dare un nome. Possiamo scegliere di ignorarle, oppure di riconoscerle: prendere atto delle nostre paure, delle sensazioni negative, delle difficoltà, e fronteggiarle. Questa seconda opzione è senz’altro la più dura, nel breve periodo, ma a lungo termine è l’unica che ci consentirà di lavorare sulle nostre carenze per trovare soluzioni migliori.

R-esistere oggi, per un domani migliore

Siamo sempre liberi di decidere. Ma non dimentichiamoci che saranno le nostre scelte di oggi, le azioni e i comportamenti che mettiamo in atto ora, a determinare il nostro futuro. Questo è il momento di r-esistere, una parola che racchiude in sé un senso di urgenza, di possibilità. Io ho fatto la mia scelta, e tu?

Sopravvivere non basta, è solo quando attraversiamo i momenti di crisi, e impariamo a superarli con le nostre risorse, che viviamo davvero. Dentro ogni crisi giace il seme dell’opportunità, oggi forse non riesci a vederlo, ma domani si manifesterà.

Tu sei più forte delle circostanze.

Come fare per non lasciarsi sopraffare dalla crisi?

  • Allontana i pensieri negativi

    La sovrainformazione a cui siamo quotidianamente sottoposti può generare panico e a preoccupazioni eccessive. Il mio consiglio, quindi, è controllare e limitare i tempi di esposizione alle informazioni, evitando le fonti “tossiche” e poco affidabili. Va bene restare aggiornati attraverso i social, il web e i media, ma senza diventarne dipendenti. Se le preoccupazioni prendono il sopravvento, chiama un amico per sapere come sta, o dedicati ad attività che ti distraggono e stimolano il tuo interesse: leggi, rifletti, progetta.


  • Chiedi aiuto!

    In questo momento difficile, tanti professionisti hanno dato la loro disponibilità per offrire ascolto e sostegno gratuito. Anch’io come Consulente Coniugale e Familiare ho aderito questa iniziativa, perché prendermi cura del benessere psicofisico della persona è il principio fondamentale del mio lavoro, soprattutto in tempi di crisi.

Le mie iniziative solidali per affrontare insieme questo momento difficile

  • Consulenza e supporto gratuito

    Quando: ogni venerdì dalle 10:30 alle 12:30 per tutta la durata dell’emergenza

    Metto a disposizione gratuitamente il mio tempo per aiutarti a r-esistere alla crisi. Ti offro uno spazio di ascolto individuale, per sostenerti in questo tempo di cambiamenti.

    Venerdì mattina puoi contattarmi telefonicamente o via WhatsApp al numero 329 476 8464, e valuteremo insieme se proseguire la conversazione con una videochiamata.


  • Consigli personalizzati di fisioterapia e osteopatia

    Quando: ogni mercoledì dalle 10:30 alle 12:30 per tutta la durata dell’emergenza

    Puoi contattarmi al numero 329 476 8464 per ricevere informazioni e supporto per tutto ciò che riguarda le problematiche fisiche a carico dell’apparato muscolo-scheletrico. Ti aiuto a chiarire eventuali dubbi, e ti consiglio alcuni semplici esercizi da svolgere a casa sia come prevenzione che per mitigare la fase acuta.

    Metto a disposizione le mie competenze specifiche per accogliere e aiutare tutte le mamme con figli piccoli o neonati che hanno problemi di coliche, stipsi, reflusso, atteggiamenti di postura scorretti o posizioni del capo alterate. Anche in questo caso offro piccoli suggerimenti posturali e manuali che è possibile mettere in pratica a casa.


  • Aggiornamenti social e WhatsApp

    Per i miei miei pazienti abituali, inoltre, sto attivando una lista broadcast su Whatsapp, per aggiornarci, supportarci e sentirci vicini, anche a distanza. Per ricevere i messaggi, è necessario che il mio numero di telefono sia presente nella tua rubrica. Ti invito quindi ad aggiungerlo tra i contatti: 329 476 8464.

    Per ulteriori aggiornamenti, seguimi sulla pagina Facebook: Dott.ssa Lucia Polimene Fisioterapista Osteopata.

In attesa di poterci incontrare di nuovo, e di tornare a prendermi cura personalmente di ciascuno di voi.


Ispirato dalle parole di:

Paolo Ruggeri
Luca Mazzucchelli


Se hai altre domande per me, puoi contattarmi anche via email utilizzando questo modulo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...